Torna alla pagina di Kaori Yuki

 

Blood Hound Logo

introduzione

Dati Tecnici:

Prima Edizione
Titolo del Volumetto: Yorugata Aijin Senmonten - Blood Hound -
Autrice: Kaori Yuki
Casa editrice: Hakusensha (Kaori Yuki Presents - Hana to Yume Comics Special)
Data di pubblicazione: 10 giugno 2004
Formato: 21 x 14,5
Codice: ISBN4-592-18881-0
Prezzo: 581 Yen + tasse
Capitoli Contenuti: da 1 a 3
Cover
Dati Tecnici:

Seconda Edizione
Titolo del Volumetto: Yorugata Aijin Senmonten - Blood Hound - Kanzenban
Autrice: Kaori Yuki
Casa editrice: Hakusensha (Kaori Yuki Presents - Hana to Yume Comics Special)
Data di pubblicazione: 25 agosto 2010
Formato: 18 x 13
Codice: ISBN4-592-18666-3
Prezzo: 619 Yen + tasse
Capitoli contenuti: da 1 a 4 + epilogo
Cover kanzenban
;

Considerazioni:

Da fan del mondo vampiresco e dei vampiri aspettavo da un bel po' che Kaori Yuki si cimentasse con questi affascinanti esseri, quindi appena ho avuto la notizia che questo tankobon era uscito in Giappone (la prima edizione) ho fatto di tutto per metterci sopra le mani il prima possibile. Appena l'ho sfogliato non sono rimasta affatto delusa: bella confezione, bellissime le illustrazioni a colori, stupendi i disegni, come sempre, valeva i 600 yen del prezzo!! Solo che... dopo averne letto la storia non sono rimasta molto contenta, certo non è male, nella media, ma l'autrice sa fare davvero di meglio e come avventura breve non contiene poi grandi novità, spesso prevale il lato umoristico (tipo quando Rion aggredisce Suoh con un crocifisso per poi accorgersi che lui stesso ne porta uno al collo). Certo i personaggi si fanno amare fin da subito, le atmosfere sono "giuste", ma... forse nutrivo troppe aspettative sulla Maestra Yuki alla presa con i vampiri, mi aspettavo qualcosa di cupo e barocco come la serie di Cain o Ludwig Kakumei. Ho anche avuto la netta sensazione che lei abbia realizzato questo manga più perché glielo abbiano chiesto che perché aveva realmente qualcosa da "dire" con una storia del genere. Ripeto, non è brutta, anzi a tratti è molto divertente, ma mi aspettavo di più.
Yorugata Aijin Senmonten - Blood Hound (che si può tradurre come "Locale Specializzato per Amanti Notturni - Blood Hound") è stato raccolto la prima volta in tankobon nel giugno 2004, tale volume contiene i primi tre episodi e che furono pubblicati: i primi due, sulla rivista Bessatsu Hana to Yume nr.1 nel 2003 e nr.5 nel 2004, il terzo su Hana to Yume nr.9 sempre nel 2004. La confezione del volume giapponese è di quelle "di lusso" come dice anche l'enorme DX (de-luxe) che campeggia vicino al titolo, il formato è più grande dei normali volumetti (questo è un A5), contiene tre illustrazioni a colori (di cui una a doppia pagina), la carta è bianca e la stampa superiore ai volumi standard. All'interno si possono trovare anche alcune pagine che riportano un'intervista a Minako Komukai e Satoshi Matsuda, rispettivamente gli interpreti di Rion e Suoh in tv. Tutto ciò ripaga ampiamente i 600 yen del prezzo di copertina.
Il quarto capitolo e il quinto (l'epilogo) editi rispettivamente su Betsuhana nr.1 del 2005 e Betsuhana nr.8 del 2010, invece, essendo usciti successivamente, sono stati inseriti nella ristampa che è stata denominata Kanzenban (raccolta completa). Stavolta il volumetto ha un formato più piccolo rispetto al precedente, cambia la grafica di copertina, ma all'inizio ha ancora una sorta di gallery con immagini a colori, mancano invece le note scritte di pugno dall'autrice nei quarti di pagina, l'intervista ai due protagonisti del drama e il bel Suoh che appare nel risvoltino della prima edizione.
A questo manga è legata una serie tv dal vivo di 12 episodi intitolata Vampire Host che si discosta molto dal fumetto, ma ne riprende ambientazione e personaggi principali. Fin dall'inizio ho avuto il dubbio su cosa fosse tratto da cosa (la serie tv dal manga? o era il contrario?), ma leggendo il fumetto ho avuto l'impressione che questo fosse una sorta di "mezzo pubblicitario" che servisse per dare fama al serial tv. Insomma Kaori Yuki è famosa per le sue storie gotiche e noir e i vampiri le si addicono benissimo, quindi è logico che se dovevano pubblicizzare una serie del genere si siano rivolti a lei.
I protagonisti della storia, in entrambi i casi, sono Rion Kanoh e un gruppo di vampiri che gestiscono un host club (uno di quei locali di intrattenimento per donne) tra i quali spicca l'ammaliante Suoh. Nel manga Rion si reca al locale, chiamato Krankenhaus, in cerca di una sua compagna di classe sparita da qualche giorno e che le aveva lasciato solo il biglietto da visita dell'Host Club. Qui si imbatterà nel gruppo di vampiri e nei loro segreti. Per risarcire i danni provocati da "un incidente" resterà a lavorare nel locale e verrà invischiata in una faccenda piuttosto pericolosa (maggiori dettagli li trovate nella pagina con il riassunto... altrimenti che l'ho fatto a fare?? ;P).
In Italia il fumetto è stato pubblicato dalla Panini Comics/Planet Manga nella collana Kaori Yuki Presenta, ma essendo uscito molto prima della ristampa giapponese comprende solo i primi tre capitoli della storia. Maggiori informazioni sono, come sempre, nella pagina apposita.
Nonostante tutto non mi sento di consigliarvi l'acquisto con leggerezza, certo se siete fan di Yuki Sensei e volete possedere tutta la sua opera, questo manga non vi deluderà, ma se cercate un bel manga o volete iniziare ad avvicinarvi alle storie della Maestra, non è certo questo il fumetto da dove cominciare.

Suoh e Rion

Minmay

Questo sito non è a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com.

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com.

Episode 04 Story Episode 01 Episode 02/03 Episode 04 Edizione Italiana Drama CD Kaori Yuki Gallery
Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.