Torna all'homepage del Nekobonbon

 

Koi Monogatari

IllustrazioneAltrettanto famosa quanto la collana "Saitoo Chiho Kessaku Shu" è la raccolta di storie brevi "Koi monogatari", la cui traduzione è "Storie d'amore" e che è perciò internazionalmente conosciuta come "Love Stories" e uscita in volumetti a partire dal 1991 (ma alcune delle one-shot sono più vecchie di qualche anno).
Come si può facilmente dedurre dal titolo si tratta di racconti che hanno come fulcro appassionanti storie d'amore, alcune più brevi, altre di più ampio respiro come "Cupid no tamago", inizialmente sviluppata in 3 capitoli e poi ripresa successivamente con altri due episodi extra;
inoltre, come d'abitudine dell'autrice, vengono ripresi un paio di personaggi a lei ben cari ovvero Cesare Borgia (già visto sulle pagine di "Kakan no Madonna" e qui protagonista dell'omonima storia presente nel vol.10 della raccolta) e Masaomi e Koto (i quali in "Tuberose Serenade" del vol.8 ci raccontano più approfonditamente la conclusione della saga di "Magnolia Waltz").
Quasi tutte le storie sono caratterizzate da un disegno molto accurato essendo realizzate per lo più negli anni '90, anche a livello di trama sono quasi tutte ben sceneggiate (seppur nella loro brevità), anche se chiaramente ce ne sono alcune meno avvincenti di altre; la collana è composta da un totale di 14 tankobon (poi ristampati in 8 volumetti tascabili) e si è conclusa nel 2002 (salvo che Chiho Saito non decida di rimetterci mano in futuro), è stata pubblicata interamente anche in Italia sotto il marchio Star Comics col titolo "Chiho Saito presenta".

Qui di seguito trovate come al solito il menù di navigazione per accedere alle varie pagine di approfondimento (riassunti, dati tecnici, gallery e via dicendo). Buona lettura! ^_^

 

In My Humble Opinion (I Commenti Degli Altri):
MINMAY-CHAN

Ok, sarò ripetitiva, ma non posso farci niente se è ciò che penso. Leggere i manga della Saito è sempre un piacere, anche se sono vecchiotti e i disegni lasciano a desiderare. Alcune storie meritano più di altre, ma essendo delle "antologie" comprensive di quasi tutto ciò che ha prodotto la mangaka è logico che ogni tanto qualcosa sia di livello o superiore o inferiore.
Ribadisco: Chiho Saito, nonostante non faccia un genere a me congeniale, è un'autrice che leggo sempre volentieri, soprattutto se posso scroccarla!

Questo sito non č a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com

Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.