Torna all'Home Page

Pollon-logo

Introduzione Il Manga La Serie Tv I Personaggi Gallery Hideo Azuma La Colonna Sonora

LA TRAMA DI OLYMPOS NO POLON

Pollon e gli Dei Il manga di Pollon è costituito da varie storie brevi costruite con una sorta di schema: Pollon che incontra il personaggio occasionale di turno, nel tentativo di aiutarlo fa un gran macello, conclusione più o meno tragicomica per il povero personaggio occasionale o per la protagonista. Quindi... non ha molto senso stare a riassumere in modo dettagliato innumerevoli storielle brevi, vi farò una specie di  schemetto dei miti "presi in giro" e vi racconterò la fine del manga che è diversa da quella della serie tv (ma comunque come fine l'ho sempre trovata un po' tirata via, pare quasi che Azuma non avesse più voglia di serializzare questo fumetto, vabbè...). La prima cosa che salta all'occhio è che nel manga non c'è né la Dea delle Dee né il Miracolo Bonbon. Le storie sono prettamente umoristiche e le trame anche se a primo avviso paiono sempliciotte e di poco conto sono solo un pretesto per creare situazioni e gag esilaranti.

Storia 1: ci vengono presentati i personaggi principali. Pollon vuole diventare la Dea del Sole e ruba il carro a suo padre, creando un grande scompiglio.
Storia 2: Pollon combina un sacco di guai con l'arco di Eros e finisce per far innamorare Chirone il Centauro e la Sfinge.
Storia 3: Pollon, ricattando Poseidone, riesce ad avere i poteri di una Dea e finisce per strasformare in animali gli uomini (maschi) verrà poi punita dallo stesso Poseidone.
Storia 4: Pollon e Eros si imbattono in Medusa trasformata in mostro da Atena, l'aiuteranno a tornare normale e a coronare il suo sogno d'amore con Perseo.
Storia 5: Pollon aiuterà Narciso a diventare bellissimo e ad avere successo con le ragazze, ma lui diverrà arrogante e verrà punito (non muore, torna brutto come prima ^^;;).
Storia 6: Pollon nel tentativo di aiutare Atlante a sorreggere il cielo verrà punita e dovrà compiere 7 fatiche ispirate a quelle di Eracle.
Storia 7: Pollon combinerà un sacco di guai usando il flauto di Pan e dovrà riportare a casa una delle pecorelle che ha fatto smarrire.
Storia 8: Pollon, nel tentativo di salvare Pegaso da Adone che voleva catturarlo, si fa nemico il preferito di Afrodite e lui e la Dea le faranno passare un sacco di guai.
Storia 9: Apollo si innamora di Dafne che non vuol saperne di lui, Pollon tenterà di aiutare il suo papino a conquistare la ragazza.
Storia 10: Pollon tenta di rubare il corno dell'unicorno per poter usarne i poteri.
Storia 11: Pollon aiuta Icaro a coronare il suo sogno di poter volare libero nel cielo come gli uccelli.
Storia 12: Pollon apre per sbaglio il Vaso di Pandora e viene posseduta dal male.
Storia 13: Pollon incontra Pigmalione. Zeus per ringraziare lo scultore dà vita a una sua opera: una stupenda ragazza, ma poi gliela ruba e la porta sull'Olimpo. Pollon aiuta Pigmalione a riprendersi la "fidanzata".
Pollon e ErosStorie 14 e 15: Pollon e Eros si uniscono alla spedizione degli Argonauti e affrontano prima l'Arpia Happy e poi vanno alla ricerca del codino del maialino d'oro.
Storia 16: Pollon incontra Orione, un incallito playboy, che dopo tutta una serie di vicissitudini si innamora di Artemide, ma la Dea viene poi scaricata come tutte le altre. Alla fine la divinità lo fa pungere dallo scorpione e in seguito lo trasforma in una costellazione.
Storia 17: Pollon nel tentativo di salvare Eros dalla Morte finisce per mettersi contro suo nonno Zeus e Apollo, che l'ha aiutata, perde "il posto" di Dio del Sole. I due, scacciati dall'Olimpo, finiscono per aiutare un Re di uno stato della Grecia, cacciandosi ancor più nei guai.
Storia 18: Pollon tenta di passare l'esame attitudinale per diventare una Dea, ma non vi riesce. Suo padre tenta di aiutarla, ma fa infuriare Zeus che lo licenzia. Pollon diventa così la Dea del Sole al posto del padre.

Negli anni 1982/83, visto che da questo manga venne tratto un anime, Hideo Azuma disegnò altri episodi che vennero pubblicati sulla rivista 100ten Comics. Il titolo del fumetto a quel punto diventò "Ochamegami Monogatari Koro Koro Polon", come quello della serie tv.
A mio avviso queste storielle sono molto meno divertenti delle precedenti, i miti non sono rivisitati ma il Sensei inserisce alcuni personaggi mitologici solo come contorno. Oltre al fatto che il numero di pagine esiguo (una decina per ogni short story) non è che permetta poi chissà quale sviluppo di trama.

Storia 1: il tutto ruota intorno a Pollon che vuole mangiare una frittata e alla Dea del Tempo che viene gabbata dalla bambina. Finirà, come al solito, con Pollon in punizione.
Storia 2: Pollon ed Eros stanno sbirciando nella pozza magica attraverso la quale Zeus guarda cosa succede sulla Terra (leggi: sbircia le belle fanciulle XD) e finiscono per scoprire un terribile segreto legato ad Afrodite.
Storia 3: Pollon e Eros devono fare da baby-sitter a Corecle, il figlio di Ercole. Alla fine il bimbetto distruggerà la casa di Pollon e Apollo.
Storia 4: Pollon, Eros e i loro amici vanno al mare, ma l'assenza di onde impedisce loro di divertirsi, quindi faranno amicizia con una delle figlie delle gorgoni che userà, senza permesso, la spada che la madre adopera per creare le onde. Come al solito si metteranno tutti nei guai e seguirà la meritata punizione.cast
Storia 5: Pollon ed Eros trovano per caso il figlio del cane Cerbero (che ha solo due teste) e lo adottano. Dopo un bel po' di guai saranno costretti a riportarlo negli Inferi da Ade.
Storia 6: Pollon ed Eros vanno nel Regno dei Morti a trovare il "loro" cagnolino. L'apprendista Dea pasticciona non perderà occasione di creare scompiglio perfino negli Inferi.
Storia 7: Sull'Olimpo è arrivato il momento della Festa dello Sport. Pollon cerca di vincere utilizzando le scarpe alate di Ermes, ma... alla fine chi taglia primo il traguardo è Zeus mentre tenta di fuggire da Era.
Storia 8: Dioniso si fa aiutare da Pollon a produrre il suo vino, ma il nettare che ha creato la bambina non solo fa ubriacare ma anche volare chi lo beve.
Storia 9: Pollon inizia a giocare con le stagioni facendo scendere una fitta e altissima neve su tutto l'Olimpo.
Storia 10: Pollon ha un nuovo cocchio volante e finisce per entrare a far parte di una banda di cocchieri/moticiclisti, alla fine tirerà in mezzo anche Zeus e Apollo che verranno poi fermati e puniti da Era.

Concludono i due volumetti dell'edizione del 2005 alcuni piccoli episodietti più o meno umoristici composti da una sola tavola ciascuno.

LE STORIE BREVI

miao miao virgolaIn appendice all'ultimo volumetto di Olympos no Polon nell'edizione della Lexy Produzioni sono state pubblicate tre brevi storielle che non hanno niente a che fare con l'apprendista Dea pasticciona.

MIAO MIAO VIRGOLA
E' la storia di un gattino trovatello che si fa adottare (a forza XD) da una coppia di coniugi che ha altri due gatti e narra dei "problemi" di convivenza che comporta il nuovo arrivato. Finché non verrà accettato di buon grado da tutti.
La particolarità della storia è che Azuma tratta i tre animali come se fossero esseri umani, quindi sono antropomorfi, umanizzati e parlanti.

LONELY
Lonely è una ragazza che un giorno salva un folletto da una tagliola e questo per ringraziarla le dona una forza sovrumana. Finirà per punire una banda di malviventi e aiutare un ragazzo a salvare una principessa, ma le magie del folletto durano solo 8 ore dopo di che Lonely torna una ragazza normale come prima. Rincontrerà il folletto che è di nuovo lonely rimasto prigioniero di un'altra tagliola (ma allora sei recidivo! XDDD) e stavolta le donerà il potere di volare nei cieli con il quale si metterà nei guai col demone che aveva rapito la principessa di prima.

NOVA
L'equipaggio di un'astronave torna sulla Terra dopo che il sole è collassato. Il pianeta non è più azzurro ed è caldissimo a causa della vicinanza del sole che sta per finire la sua vita. Scesi sulla superficie si scontrano con una balena volante. Rilulu, una ragazza dell'equipaggio dell'astronave, viene sbalzata fuori e soccorsa da Nova e Paku, due ragazzi che occupavano la balena. I due riportano Rilulu alla sua nave, ma vengono accolti con diffidenza e disprezzo dall'equipaggio: non vengono riconosciuti come esseri umani perché sono "diversi", uno ha la coda, l'altro una strana conchiglia in testa, come se fosse un paguro, inoltre hanno dei poteri esp. Rilulu cerca di convincere Paku e Nova ad andare con lei e il suo equipaggio perché oramai il sole sta per esplodere e la Terra sta per scomparire, ma gli uomini della nave credono che i due abbiano rapito la ragazza e li attaccano. I giovani si rifugiano nel sottosuolo dove ci sono altri "mutanti" come Nova e qui incontrano anche il nonno del ragazzonova che dice di aver preparato tutto per lasciare il pianeta, invita Nova a seguirlo, ma il ragazzo non lo fa perché non vogliono portare Rilulu con loro. Intanto l'equipaggio della nave di Rilulu è fuggito via abbandonando la ragazza e il pianeta sta per venire coinvolto nell'esplosione del Sole.
Rilulu e Nova decidono di restare sulla Terra insieme e aspettare la fine di tutto, visto che nessuna delle due fazioni è ragionevole e vuole andare oltre i propri pregiudizi.

Considerazioni:
Se le prime due sono due one-shot senza troppe pretese (la prima è molto divertente e i gattini sono esilaranti, ma la seconda è davvero poco rilevante), la terza storia è quella che merita davvero di essere letta. Essendo anche quella con un numero di pagine maggiori è sviluppata sicuramente meglio, ma già i temi trattati erano di "altro livello" rispetto alle due precedenti. Insomma, una bella storia di fantascienza con alla base temi come il razzismo e l'indifferenza, il tutto supportato dal tratto "pacioccoso" di Azuma.

Minmay

Questo sito non è a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com.

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com.

Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.