Torna all'Home Page

Pollon-logo

Introduzione Il Manga La Serie Tv I Personaggi Gallery Hideo Azuma La Colonna Sonora

INTRODUZIONE

Pollon e ErosOk, questo non è uno shoujo, ma.... kissenefrega!!! ^________^ Beh.. in realtà a voler essere pignoli potrebbe anche incastrarci qualcosa col nostro sito, visto che il manga di Pollon fu un origine pubblicato su Princess una rivista di shoujo-manga della Akita Shoten... ^_^ Ma comunque shoujo o no, non potevamo non prendere in considerazione questa miticissima serie!!
Partiamo come sempre con ordine: Olimpos no Polon è in origine un manga di Hideo Azuma apparso per la prima volta sulla rivista Princess dell'Akita Shoten nell'oramai lontano 1977. Da questo manga, che si era concluso due anni dopo, nel 1982 venne realizzata la serie tv Ochamegami Monogatari Koro Koro Polon (La Storia della Dea Pasticciona Koro Koro Polon dove koro koro è l'onomatopea del rumore di cose che cadono rotolando, fate un po' voi...), giunta poi da noi con il titolo di C'era una volta Pollon. Ambientato nell'Antica Grecia, questo fumetto (e la serie poi), ci narra le (dis)avventure della piccola Pollon, figlia di Apollo, il Dio del Sole e dei suoi tentativi per riuscire a diventare una Dea a tutti gli effetti. Cosa ha fatto di questa serie una delle più apprezzate nel nostro paese è presto detto: non solo l'ambientazione ci risulta familiare (beh almeno qua in Italia conosciamo bene gli antichi miti greci), ma il fatto che sia in sostanza una serie umoristica che prende in giro i peggiori lati e comportamenti dei personaggi e dei miti non può far altro che incontrare il nostro apprezzamento, insomma è l'effetto parodia che troviamo esilarante. Quello che Azuma ha fatto con i personaggi e le storie da lui "creati" non è stato altro che, in un certo senso, prenderne il peggio e enfatizzarlo. E diciamo che le vicende di Dei ed Eroi Greci ben si prestano a questo uso!! Non ci sembra poi così assurdo vedere una gelosissima Era in abito quasi sado-maso mentre ordisce le peggiori torture nei confronti del suo consorte Zeus reo di aver corteggiato le più belle ninfette dell'Olimpo, oppure ritrovarsi un Dio del Sole, che dovrebbe essere bello, virtuoso, virile ed eroico, ma invece fa fatica ad alzarsi la mattina, per cui il Sole sorge sempre in ritardo e che è preda di vizi come qualunque persona normale, o anche un Eros, Dio dell'Amore, che in realtà è un ragazzetto bruttino che nessuno può vedere e da cui le donne scappano inorridite, o addirittura un Poseidone che non sa nuotare a dispetto del suo titolo di Dio del Mare. Inoltre la maestria di Azuma non sta solo nella caratterizzazione dei personaggi e nella rivisitazione dei miti (come lui stesso ha dichiarato, ha sempre odiato documentarsi per realizzare i suoi manga, quindi ha sempre preso quello che gli serviva per narrare le sue storie e modificato il tutto a suo piacimento), ma anche nel fatto di aver mescolato antichità e attualità prettamente nipponiche e non, ovvero: Apollo dorme nel futon (un magnifico futon decorato con dei soli arancioni! XD), Pollon prepara il natto per colazione, Efesto nel suo laboratorio costruisce aerei e carroarmati, sempre Apollo la mattina quando va al lavoro deve timbrare il cartellino, Dioniso che balla ubriaco sui tavoli in Signora-Ichinose-Style, ecc ecc... Tutti elementi che contribuiscono a rendere veramente ilare e divertente tutta la serie. Ma Azuma prima e i curatori della serie tv dopo non si sono limitati a prendere in giro la mitologia occidentale, anche elementi di quella orientale vi fanno capolino, ad esempio vi è citato il mito della Dea Amaterasu nell'episodio in cui Apollo, offeso con gli altri Dei, si rinchiude dentro una caverna impedendo al sole di sorgere di nuovo. Insomma Azuma non guarda in faccia neppure ai miti di casa sua!!
Fra tutto il pantheon di personaggi spicca Pollon, la protagonista, una bambinetta il cui più grande desiderio è quello di diventare una Dea in piena regola, ma i suoi tentativi si rivelano poi diventare dei disastri a livello planetario, ai quali poi la bimba deve porre rimedio, ma il tutto poi non torna definitivamente a posto (almeno non nel manga).
Questa è una serie tv tra le più divertenti ed esilaranti approdate nel nostro paese e che davvero è entrata nei cuori anche di chi non si può definire un appassionato di anime. Probabilmente se provate a nominare la piccola apprendista Dea a qualcuno dei vostri parenti o amici non otaku, sicuramente la conoscerà e ve ne parlerà bene e con nostalgia.

Il Sole

In My Humble Opinion (I Commenti degli Altri):
Sbrn
MI-TI-CA! In tutti i sensi ;DDDD Uno degli anime più divertenti in assoluto, anche il manga non era male anche se la controparte animata è IMHO superiore a quella cartacea. Credo che, come per Lady Oscar con la rivoluzione francese, abbia avuto anche il merito di aver spinto molti fanciulli a riaprire i libri di scuola e a cercare informazioni sui miti "distrutti" dalla piccola Pollon. XDDDD
Sicuramente consigliatissima a tutti, grandi e piccini e... soprattutto agli sceneggiatori degli anime moderni: quello era il vero umorismo, non le schifezze che circolano ora in giro!!!!!
Kyosuke
Pollon. Sicuramente un bellissimo ricordo degli anni 80, un anime a dir poco geniale, con una regia davvero notevole. Pollon (la cui prerogativa è di combinare un guaio dopo l'altro nel bislacco tentativo di diventare una Dea) non è il solo personaggio di spicco, ma intorno a lei danzano una manica di pazzi scatenati provenienti dal monte Olimpo ed ognuno di loro ha una caratteristica particolare che non può lasciarti indifferente (si pensi a Zeus, arzillo vecchietto maniaco, oppure a suo figlio Apollo, eterno scansafatiche, oppure ad Eros, confusionario e maldestro Dio dell'amore, tanto per fare qualche esempio); anche la colonna sonora che accompagna le avventure della piccola Pollon si lascia apprezzare (e non poco) e dunque il risultato finale non può essere che coinvolgente per chi ha fame di commedie.
chii
Non ho letto il manga, ma la serie tv mi ha sempre fatto ridere ogni volta che l'hanno passata in TV. Devo però dire che alla fine mi ha sempre irritato molto la voce di Pollon!! X°°D Non è un giudizio totalmente positivo, tutta colpa della doppiatrice Italiana della protagonista. :)

Minmay

Questo sito non è a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com.

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com.

Personaggi Il Manga Serie Tv Hideo Azuma Gallery
Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.