Torna all''Indice delle Opere

Parakiss Logo

Parakiss Pagina Generale Informazioni su Ai Yazawa Il Manga di Parakiss I Personaggi di Parakiss Galleria di Immagini

works in progress

La sezione di Paradise Kiss verrà presto sistemata e aggiornata con nuova grafica e nuovi contenuti, abbiate un po' di pazienza. ^^

YukariForte del successo ottenuto con Gokinjo Monogatari, Ai Yazawa nel 2001 inizia la serializzazione di Paradise Kiss, manga che non viene pubblicato su una rivista di fumetti ma su una che tratta di moda, ovvero: Zipper della casa editrice Shoodensha.
Questo manga è strettamente legato a Gokinjo Monogatari, non solo per la stessa ambientazione, ma anche perchè vi appaiono alcuni dei suoi personaggi (sia come cameo che come personaggi fissi). In pratica Parakiss è una sorta di seguito di Gokinjo, anche se può benissimo essere letto senza conoscere l'opera precedente in quanto l'autrice ci propone situazioni nuove di zecca.
La protagonista della storia è Yukari Hayasaka una giovane studentessa giapponese che frequenta l'ultimo anno del liceo ed è alle prese con la preparazione dell'esame di ammissione all'università. Ma la nostra eroina non è molto convinta della strada intrapresa e si lascia più che altro "trasportare dagli eventi", finchè non incontrerà i membri dell'atelier Parakiss (contrazione di Paradise Kiss) che la ingaggeranno come modella per la loro sfilata di fine anno. Frequentando i ragazzi dell'atelier si confronterà con giovani che hanno sogni da realizzare e che stanno impiegando tutte le loro energie nel farlo. Yukari scoprirà così di avere delle aspirazioni e deciderà di impegnarsi per divenire una modella professionista. Ovviamente la Maestra Yazawa ci mostra anche il lato "rosa" di questo manga (è pur sempre uno shoojo, no??) narrandoci delle varie storie d'amore che si andranno a intrecciare nel corso del racconto fra i vari protagonisti.
Se devo essere sincera all'inizio questo fumetto mi aveva preso molto, tanto da aspettare con trepidazione l'uscita del numero successivo, ma col procedere della storia devo dire che la cosa mi è sembrata un po' degenerare e staticizzarsi. Inoltre la poca simpatia che ispirano alcuni personaggi, George/Jooji in testa (sarà bello quanto vi pare ma è INSOPPORTABILE!!!), non migliorano certo la situazione. Insomma Ai Yazawa sa fare di meglio (basti vedere Nana! ^_^), ma comunque lo reputo un fumetto tutto sommato godibile e anche la fine, benchè all'inizio non mi avesse convinto del tutto, mi è poi sembrata azzeccata e in linea con la storia. Forse questo manga risente del fatto che la Sensei abbia avuto poco tempo a disposizione per occuparsene (dato che contemporaneamente stava lavorando a Nana), la storia e i personaggi non saranno approfonditi come nelle sue altre opere, ma i fan della Yazawa non devono certo farselo scappare, in quanto non sarà la sua opera migliore ma non si può definire un brutto fumetto.

In Giappone quest'opera conta 5 tankobon pubblicati dalla Shoodensha in un formato più grosso dell'usuale e piuttosto costoso (maggiori info nella pagina del manga! ^_^). Inoltre da poco si è messo mano a una serie tv, tratta da questo manga. Ancora non ha visto la luce il primo episodio e non si hanno molte notizie in merito, ma appena ne sapremo di più vi aggiorneremo.

I membri della Parakiss In Italia questo manga è stato pubblicato dalla Planet Manga in due versioni, ma sempre in un formato simile all'originale (infatti anche i volumi giapponesi sono più grossi di quelli a cui siamo abituati di solito). Nella prima stampa ogni tankobon originale è spezzato in due parti e (purtroppo) ribaltato. Per quanto riguarda la traduzione a esser sincera non ho voluto indagare più di tanto per paura che la cosa degenerasse come la prima versione di Gokinjo Monogatari, ma così a occhio sembra rientrare nella media della casa editrice. Anche l'adattamento grafico rientra negli standard della casa (per fortuna non raggiunge i pessimi livelli di Fushigi Yuugi). La seconda versione invece è composta da 5 volumi come in originale e va sotto il titolo di "Paradise Kiss Collection".

Nota: Jooji o George? Il nome nella nostra versione è veramente sbagliato?? Vediamo di chiarire il mistero e risolvere la questione una volta per tutte. ^^
Nel cast dei volumetti originali il suo nome viene scritto con gli ideogrammi, ovvero Jooji Koizumi, nella descrizione del personaggio viene riportato anche il nick George scritto in katakana, ma in giapponese George si pronucia appunto jooji!!!! Quindi il tutto si riduce solamente al modo in cui viene scritto e non pronunciato in quanto le due versioni si leggono entrambe allo stesso modo: jooji!!!
All'interno del manga il suo nome viene sempre scritto in katakana tranne quando a pronunciarlo è la madre di Koizumi, qui viene riportato con i kanji, quindi volendo essere pignoli (e visto che una volta tanto l'italiano permette di fare una distinzione rispetto al giapponese, cosa che di solito è difficile) il nome del co-protagonista di Paradise Kiss si potrebbe (e forse andrebbe) scritto George quando nel manga è riportato in katakana e Jooji quando è in kanji.
In pratica si può sostenere che tutti lo chiamano George (col nick) all'infuori di sua madre che usa Jooji (il suo vero nome)

Yukari

I Commenti degli Altri:

In My Humble Opinion:
Sbrn
Devo onestamente dire che mi sono comprata i volumetti originali più per collezione che per altro, avendo già quelli di Gokinjo, volevo completare tutta "la serie" in giapponese: se solo avessi immaginato quanto costavano!!! ;_; Comunque... i disegni sono davvero bellissimi, ma la storia secondo me non raggiunge i livelli di Gokinjo, forse perchè i personaggi non sono altrettanto affascinati: odio a morte Jooji/George e anche Yukari non è che sia una protagonista estremamente simpatica...


Minmay-chan

Questo sito non è a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com.
Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com.

I Personaggi Il Manga Galleria di Immagini Gokinjo Monogatari