Torna all'homepage del Nekobonbon

 

I due protagonistiCome ben saprà chi segue le mie recensioni sul Nekobonbon, sono da sempre una grande fan di Koi Ikeno e delle sue opere, non potevo quindi lasciarmi sfuggire l'occasione di comprare il volumetto autoconclusivo Misty Boy quando mi si è presentata. Purtroppo devo dire che stavolta l'acquisto non è stato del tutto soddisfacente in quanto mi sono ritrovata a leggere un'opera piuttosto insignificante rispetto alle altre della sensei.
La storia appare infatti un po' scontata e poco interessante, dovrebbe essere lo spunto (probabilmente) per parlare del rapporto di coppia tra persone di età diverse, dove in questo caso è la ragazza ad essere più grande del ragazzo (la protagonista femminile frequenta infatti l'università mentre il protagonista maschile è uno studente delle superiori) ma il tutto viene affrontato in maniera piuttosto superficiale dando maggior spazio a una trama incentrata sulla scoperta della vera identità di lui... mistero che alla fin fine non è neanche questo granchè perchè è intuibile abbastanza in fretta. E altrettanto ridicole appaiono le motivazioni che stanno dietro a questo segreto, insomma ho trovato il tutto un po' deludente, soprattutto perchè di solito la Ikeno riesce ad affrontare in modo molto intelligente anche argomenti delicati (vedasi ad esempio "If no Frame"), qui invece sembra quasi che si sia persa un po' per strada e non sapesse neanche lei dove andare a parare.
E la riprova, se ce ne fosse bisogno, si ha con il capitoletto finale, ambientato qualche tempo dopo la storia principale dove viene inserito un nuovo personaggio mai neanche nominato in precedenza in maniera a dir poco forzata... in soldoni quello che viene raccontato in questo episodio ha poco o niente a che fare con la parte precedente, tanto che pare quasi una storia autoconclusiva a se stante. Non entro qui in ulteriori dettagli, tanto più in basso trovate il link per legger il riassunto completo...
Niente da eccepire ovviamente sui disegni che come al solito sono molto precisi e graziosi, essendo questo un manga uscito in anni abbastanza recenti, quando cioè la Ikeno aveva ormai raggiunto la maturità artistica sotto questo punto di vista, anche se la protagonista è eccessivamente somigliante a Ranze (soprattutto alla versione di Tokimeki Midnight); particolarmente carine sono le illustrazioni a colori usate per i frontespizi su rivista, purtroppo alcune di esse non sono presenti sulla sovraccoperta del volumetto ma un paio si possono ritrovare all'interno in bianco e nero (non tutte, sigh...).
In definitiva quindi questo è un manga che non mi sento di consigliare per un acquisto a meno che non siate davvero fan sfegatati della Ikeno e vogliate possedere a tutti i costi l'opera omnia; c'è comunque da dire che al momento è disponibile solo l'edizione giapponese essendo ancora inedito in Italia.

Sbrn

Questo sito non č a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com

Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.