Torna all'homepage del Nekobonbon

 

Pagina iniziale di Tokimeki Midnight Il manga di Tokimeki Midnight I personaggi di Tokimeki Midnight Galleria di immagini di Tokimeki Midnight Informazioni su Koi Ikeno

Ranze new lookNon è inusuale che in Giappone alcuni/e mangaka restino quasi prigionieri del loro più grande successo. Mi viene automatico pensare a Masakatsu Katsura che, dopo Video Girl Ai, non è più riuscito a bissarne la qualità [anche se il recente Zetman mi sta prendendo parecchio ^^]. Ciò può essere in parte dovuto all'incapacità dell'autore di creare un'altra opera dello stesso valore, in parte all'affetto dei fan verso il suo manga più famoso del quale non vorrebbero mai vedere la conclusione... e spesso l'autore, quando riprende in mano una vecchia opera, riserva ai fan una sorpresina non troppo gradita, facendo magari morire uno dei personaggi più amati [ogni riferimento a Angel Heart è puramente voluto! :P].
Probabilmente nemmeno Koi Ikeno è riuscita a sfuggire alla dura legge del mercato e dell'ispirazione, e dopo la conclusione di "Tokimeki Tonight", ha sfornato una serie di manga più o meno brevi che, seppur molto carini, non si sono sicuramente dimostrati all'altezza del loro "fratello maggiore". Forse per questo, la sensei ha deciso nel febbraio 2002 di dare il via ad una nuova versione della sua opera più famosa, rivisitando le avventure di Ranze e compagni sotto una nuova luce, sia grafica che narrativa, con il titolo di "Tokimeki Midnight" (traducibile come "Emozione a mezzanotte").
Il manga, serializzato sulle pagine della rivista Cookie Box, edita dalla Shueisha, riprende i personaggi principali di "Tokimeki Tonight", rivestendoli di un nuovo ruolo: ecco così che Ranze non è più un abitante del regno infernale bensì una normale studentessa umana che ha un debole per il proprio compagno di scuola Aaron
; ed ecco che invece Shun diventa il protagonista magico di questa nuova storia, essendo il principe del regno infernale (cioè qui, a differenza di Tokimeki tonight, fin da subito ci viene presentato come un essere magico) e dotato quindi di poteri legati in particolar modo ad un anello. Di contorno ritroviamo quasi tutti i personaggi già conosciuti in passato, spesso con nomi identici o molto simili ai precedenti, basti citare Yoko, Moebina, Dirk, Swand, ecc...
Anche il look è stato rinnovato, essendo il tratto dell'autrice molto cambiato rispetto ai primi numeri di Tokimeki Tonight (risalenti a circa 20 anni prima ^^;;), per certi versi molto più preciso e aggraziato, ma forse, IMHO, più "freddo" di quello della vecchia saga, che secondo me raggiungeva la perfezione di disegno attorno al volume 15/16. Questione di gusti comunque...
Ad ogni modo, quello che incuriosisce maggiormente è immaginare come i lettori abbiano reagito a questa nuova visuale della storia di Ranze; c'è da precisare però che dalla lettura dei primi tankobon si ha quasi l'impressione di trovarsi di fronte a una storia
più seria rispetto alla precedente versione... tanto per capirsi, più simile alle atmosfere della saga di Narumi e Rinze piuttosto che a quella di Ranze e Shun. Shun new lookPer questo i primi volumi sono forse quelli più anonimi in quanto danno la sensazione che la Ikeno non sapesse bene nemmeno lei che piega far prendere agli eventi. Da un certo punto in poi però il clima cambia totalmente e l'autrice sforna una serie di situazioni e gag così divertenti che riportano inevitabilmente alla mente quelle della vecchia serie, soprattutto sono mitici i battibecchi tra Moori e il Re del mondo magico, che da soli valgono l'acquisto del manga [XDDDD non mi ripigliavo più].
Forse la parte finale sa un po' di "allunga brodo", probabilmente al manga avrebbe giovato molto una conclusione più rapida, per es. al quinto volumetto col quale si conclude la prima parte della storia; la Ikeno invece ha voluto introdurre nuovi personaggi e nuove vicende, forzando un po' la mano e secondo me il risultato è riuscito a metà, anche se comunque tuttosommato nel complesso Tokimeki Midnight resta un manga piuttosto piacevole da leggere. Se ciò sia in parte da imputare al confronto che viene automatico fare con Tokimeki Tonight è indubbio, anche perchè la Ikeno stessa ci rivela per ogni personaggio a quale controparte della vecchia versione si è ispirata (anche se talvolta è anche ovvio e banale), ma è altrettanto vero che il fascino di questa nuova opera sta molto anche in questo parallelismo, è ovvio che il 90% dei lettori l'abbia comprato proprio perchè curiosi di leggere questa versione alternativa della storia di Ranze e Shun.

L'opera è stata pubblicata anche per il mercato italiano ad opera della Star Comics con il titolo "Batticuore a mezzanotte", chissà se è riuscita a bissare il successo di "Ransie la strega"?! Personalmente lo reputo comunque uno shojo apprezzabile, sia come disegni che come storia, e questo anche se lo si legge come opera a se stante, cercando di non fare paragoni con il manga precedente. Certo, non è facile, sarei curiosa di sapere se ogni volta che spuntava fuori un nuovo personaggio anche voi avete esclamato come me "toh, guarda chi si rivede!" ^__^

 

In my humble opinion (I commenti degli altri):

Ero abbastanza curiosa di vedere questa nuova versione delle avventure di Ranze, ma la storia non mi ha preso per niente e quindi mi sono bloccata subito dopo un paio di volumi. Ho comunque concluso la lettura istigata più da Sbrn e Aya-chan che mi confermavano che con l'andare avanti la trama migliorava, ma ha continuato a non convincermi per niente. Mi è parso che ogni poco la storia "cambiasse direzione" e non ho trovato per niente divertenti le gag che la Ikeno vi inserisce da un certo punto in poi.
Per il mio modesto parere è uno shoujo come un altro e oltretutto con poco smalto, ma sicuramente apprezzabile da parte dei vecchi fan di Tokimeki Tonight. Non è un mistero che a me, salvo la saga di Ranze e Shun, non abbia detto molto neppure quello.

Questo sito non č a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:

postmaster@nekobonbon.com

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com

Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.