Torna all'Indice dei Reportage

LUCCA COMICS 2010

locandinaLucca Comics & Games 2010 si Ŕ tenuta nel week-end che andava dal 29 ottobre al 1░ novembre e come tutti gli anni lo staff del Nekobonbon era presente (ma con qualche defezione, purtroppo). Il tempo atmosferico non è stato per niente clemente, o almeno non lo è stato per la metà delle giornate, siamo passati da un bel solicello al diluvio universale di domenica e lunedì, ma il meteo avverso non ha certo scoraggiato i visitatori (che pare in totale nei 4 giorni siano stati ben 135.000), determinati a godersi questo evento importante come tutti gli anni.
Non c'erano i "grossi nomi giapponesi" dell'anno scorso in cartellone, ma abbiamo avuto ospiti di tutto rispetto dall'autore di Uberblatt Etoruji Shiono a Enzo Draghi mitica voce di Mirko dei Bee Hive in Kiss me Licia (e non solo), non sono mancati neppure Giorgio Vanni, Terry Brooks (autore della famosissima Saga di Shannara), l'autore italiano Massimiliano Frezzato, lo scrittore Alessandro Baricco, il fumettista Gary Frank, Terry Moore autore statunitense, solo per citarne un po' "di tutti i generi" in ordine più che sparso.
Quello che ci ha colpito maggiormente quest'anno sono state le mostre in Palazzo Ducale, davvero mostrebellissime, abbiamo potuto ammirare i lavori di Massimiliano Frezzato, dove non solo erano esposte sue magnifiche illustrazioni, ma anche modellini e sculture dei personaggi che ha disegnato, un artista davvero poliedrico e bravissimo, abbiamo poi proseguito il percorso con James Gurney, autore/illustratore di Dynotopia, saga purtroppo poco conosciuta qua da noi, ma che presenta dei disegni davvero belli. L'autore riesce a ritrarre il suo mondo fantastico con un realismo impressionante. Anche i supereroi di Gary Frank ci hanno colpito in modo positivo, soprattutto il suo Superman ispirato a Christopher Reeves e il suo "oscuro" Batman. Insomma, le mostre quest'anno hanno dimostrato una qualità davvero elevatissima.
Presente anche quest'anno il Japan Palace, la zona dedicata agli stand e rivenditori che si occupano esclusivamente di materiale proveniente dal Giappone, leggermente ampliata era ancora presente all'Ex Real Collegio.
Sabato 30 Minmay, Sbrn e Aya-chan non si sono perse il concerto di Enzo Draghi (dopo essersi perse l'incontro con i fan causa spostamento di orario e di luogo) e come tutti gli anni eventi musicali di questo tipo non hanno deluso. Davanti a un pubblico numeroso Enzo ha cantato prima le sue sigle più famoselucca comics (da Tartarughe Ninja a i 5 Samurai) per poi passare alle canzoni dei Bee Hive (sia quelle dell'animazione che alcune dei vari telefilm), avesse potuto intonare anche qualche brano da Ciao Sabrina/Eriko sarebbe stato il massimo, ma comunque abbiamo assistito a un concerto davvero bello e coinvolgente (mai avrei pensato di andar un giorno al concerto dei Bee Hive!!! N.d.Minmay in brodo di giuggiole!! °______°). La front band era composta dai bravissimi La Mente di Tetsuya che si sono prestati al gioco e allo spettacolo e a un certo punto hanno inziato a cantare con improbabili parrucche viola e bionde con ciuffi rossi!! Davvero uno spasso!!
Altro evento attesissimo è quello del cosplay, a cui si è aggiunta sabato la gara per l'European Cosplay Gathering 2011 che ha portato sul palco costumi spettacolari e davvero ...fuori dal mondo!! Si sono viste cose umanamente inconcepibili (in senso buono, molto buono!!). Purtroppo la pioggia di domenica ha penalizzato la "seconda gara" che si è però tenuta nella bellissima chiesa sconsacrata che è divenuta l'Auditorium San Romano. Anche il secondo giorno qualità media davvero altissima!! I cosplayer italiani cominciano davvero a fare sul serio.
Da segnalare assolutamente l'omaggio che è stato fatto a Satoshi Kon, famoso regista nipponico scomparso recentemente, gli è stata dedicata una serie di proiezioni e una mostra di fanart, davvero molto bella.
Per quanto riguarda le novitÓ come tutti gli anni si sono sentite notizie di ogni tipo, quasi tutte le maggiori case editrici italiane hanno annunciatoi loro futuri progetti editoriali. La GP publishing ha portato il primo volumetto dell'attesissima ristampa di Sailormoon e cosplayha confermato che non si fermerà li, ma proporrà anche i due volumetti di Sailor V.La Planet Manga ha sfornato un titolo attesissimo come Kuroshitsuji (uscita prevista per aprile 2011), la Ronin continuerà sulla strada intrapresa (brevi manga, niente saghe infinite o lunghissime) e la Kappa Edizioni ha annunciato la pubblicazione di diversi romanzi da quello dell'Ape Maia al nuovo libro giapponese dedicato all'infanzia di Anne Shirley (Anna dai Capelli Rossi): Sorridi Piccola Anne. Ma i titoli più succosi sono stati annunciati dalla J-Pop a cominciare da Attack no.1 che mai avremmo sperato di vedere in italiano, per continuare con Loveless di Yun Kouga.
Quest'anno una Lucca bagnata e dalle condizioni atmosferiche avverse ma che ha presentato le solite consuete sorprese. Adesso... non resta che prepararci per la prossima!!


Nota: se cliccate sulle immagini potete vederne la versione estesa.

minmay

Torna all'Indice dei Reportage

Questo sito non è a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com.

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com.