Torna all'homepage del Nekobonbon

 

Pagina introduttiva di Candy Informazioni su Yumiko Igarashi Il manga di Candy La serie tv di Candy I personaggi di Candy Galleria di immagini di Candy La colonna sonora di Candy

Gli Oav Giapponesi

Sulla scia del successo della serie televisiva, nel 1978 sono stati prodotti 2 mini-film di una ventina di minuti ciascuno che all'epoca vennero raccolti in un'unica videocassetta di cui potere vedere qui sotto la cover (fronte e retro... ovviamente mi riferisco al mercato giapponese ^^).
La vhs con i due oav I due special in realtà non portano niente di nuovo alla storia di Candy, in particolare il primo che altro non è che un excursus nelle vicende più importanti della prima parte delle avventure della signorina tuttelentiggini. Con il secondo invece si è voluto inventare appositamente una nuova storia e così si può assistere all'incontro di Candy con... un orso! Una situazione che a mio avviso non sta nè in cielo nè in terra! U_U
I due oav non sono mai stati importati in Italia e, se inizialmente ero dispiaciuta della cosa, dopo averli visti devo convenire che non è stata una gran perdita. Premetto che, vista l'ormai irreperibilità della vhs originale (una vera rarità!) e i problemi legati ai diritti d'autore che continuano a bloccare la ristampa di qualsiasi prodotto legato a Candy, l'unica versione che circola non è quella giapponese bensì quella di un altro paese asiatico non ben identificato: sarei propensa a pensare che sia thailandese visto che in quel paese è stato immesso sul mercato molto merchandising sulla serie (perfino dei video-cd con le puntate televisive), ma non conoscendo tale lingua potrebbe benissimo essere cinese o coreano...
L'edizione in questione è ovviamente doppiata nella lingua "misteriosa" di cui vi dicevo ed essendo molto certamente "non autorizzata", è stata realizzata senza i master originali delle piste audio, il che ha comportato quindi un cambio della colonna sonora (tranne in pochissime scene in cui i protagonisti non parlano o in quelle dove sono presenti canzoni cantate), in alcune parti sostituita completamente da brani non originali (e devo dire piuttosto bruttarelli), in altre realizzata con brevi pezzi del bgm originale ripresi dalle scene mute e montati "ad anello" (cosa che crea un effetto non proprio piacevole da sentire U_U). Per non parlare poi del doppiaggio, che se in giapponese manteneva gli stessi interpreti della serie tv, è in questa lingua assolutamente inascoltabile vista la scarsa interpretatività dei doppiatori (soprattutto quella di Candy x_x).
Ma vediamo più in dettaglio...

TitleCandy Candy - Haru no Yobigoe
(trad. "Candy Candy - Il richiamo della primavera")
Durata: 24 minuti circa
Produzione: Toei Animation
Data di trasmissione: 18/03/1978

Trama.
La vicenda è apparentemente collocata dopo il ritorno di Candy dall'Inghilterra e prima della sua partenza per la scuola Mary Jane. Vediamo infatti Candy fare ritorno alla Casa di Pony dove viene accolta a braccia aperte dalle due "sensei" e dai bambini... La piccola orfanellafinchè non si accorge di una nuova orfanella che se ne sta sola sola ad ammirare il panorama dal ramo di un albero. La piccola ha difficoltà a socializzare con gli altri bambini [almeno penso di aver intuito che sia questo il problema ^^;;] così Candy decide di raccontare ai piccoli amici alcune delle sue avventure così da spingere la bambina ad unirsi a loro. La ragazza inizia così a ripercorrere le tappe più significative della propria vita, dall'infanzia alla Casa di Pony alla vita coi Legan, dalla morte di Antony all'incontro con Terence... e il suo piano ha effetto poichè la bambina, incuriosita da quel racconto, è piano piano scesa dall'albero e si è seduta in mezzo agli altri. Candy comunica allora di aver deciso di diventare un'infermiera e parte così verso la sua nuova vita.

Considerazioni.
La morte di Antony Se da un lato questo oav potrebbe sembra un mero riepilogo della prima parte delle avventure di Candy, in realtà rappresenta una chicca per i veri fan in quanto ci ripresenta alcune delle vicende più importanti completamente ridisegnate per l'occasione. In particolare, colpisce la morte di Antony, realizzata ex-novo in maniera decisamente più efficace: in parole povere, si capisce chiaramente che il ragazzo si rompe l'osso del collo cadendo da cavallo ^^;;;
La qualità tecnica complessiva comunque non si discosta molto da quella della serie tv.


TitleCandy Candy - Candy Candy no Natsu-yasumi
(trad. "Candy Candy - Le vacanze estive di Candy Candy")
Durata: 12 minuti circa
Produzione: Toei Animation
Data di trasmissione: 22/07/1978

Trama.
La vicenda è apparentemente collocata nel periodo in cui Candy lavora come infermiera, dopo l'arrivo di Patty negli Stati Uniti. La nostra amica si è recata in montagna assieme a Annie, Patty, Archie e Stear a fare un pic-nCandy inseguita dall'orsoic (sembrerebbe in una tenuta degli Andrew), la giornata scorre serena finchè non sopraggiunge un temporale che costringe i ragazzi a trovare un riparo. Durante la pioggia, mentre Archie e Stear si prendono cura rispettivamente di Annie e Patty, Candy non può fare a meno di ripensare ai bei momenti passati con Terry... ma ben presto torna il sereno e Candy trova un cucciolo di orso che non resiste dal prendere in braccio. Improvvisamente però fa la sua comparsa un enorme orso inferocito che inizia a inseguire Candy fin sopra un albero dove la ragazza sembra senza via d'uscita. Ma l'arrivo tempestivo di un vecchietto (presumibilmente un guardaboschi), fa capire alla ragazza che in realtà l'orso è una mamma-orsa preoccupata per il suo cucciolo che si allontana con lui non appena Candy lo lascia libero dal suo abbraccio. KissQuella sera, mentre Annie e Patty ammirano le stelle in compagnia dei rispettivi innamorati, Candy guarda la luna e pensa che prima o poi anche lei riabbraccerà il suo Terry.

Considerazioni.
Triste: è decisamente questa la definizione che mi viene spontaneo dare allo special in questione. Se infatti quello precedente aveva almeno il pregio di far rivivere alcuni fatti salienti sotto un'altro punto di vista, in questo oav si rasenta davvero il ridicolo! Assurda è la situazione in cui si ritrova la protagonista, persino un bambino avrebbe capito che l'orso la inseguiva perchè aveva in braccio il suo cucciolo. No, lei cosa ti fa? Continua imperterrita a tenerlo con sè persino quando si arrampica sull'albero (dico io, non è la prima cosa che verrebbe in mente quella di lasciarlo giù per avere più libertà nei movimenti???). WinkInoltre, io non sono certo un esperta di animali, ma mi sembra improbabile che un orso di quella stazza si arrampichi su una conifera alta 50 metri con l'agilità di una scimmia!
Un prodotto decisamente scadente quindi, che poteva benissimo fare a meno di essere prodotto. Se proprio vogliamo trovargli un lato positivo, è quello di mostrarci un inedito bacio tra Candy e Terry (sulla fronte però!) e un simpatico show di Candy, Annie e Patty che mimano la canzone "Sutekina Candy" con tanto di occhiolino in corrispondenza della strofa "wink wink shite".

Per lungo tempo si è vociferato su un possibile remake della serie tv, chi diceva che sarebbe stata appunto una rivisitazione delle vicende classiche, chi diceva che invece si sarebbe narrato il fantomatico seguito della storia... fattostà che non si è mai veramente avviata la produzione di una nuova serie televisiva. In compenso nel 1992 fu prodotto un nuovo oav che ripercorreva la parte iniziale delle avventure della signorina tuttelentiggini, fino al ballo a casa Andrew, ma che comunque è insignificante sia dal punto di vista tecnico che della trama, troppo sintetizzata.
Vhs
Vhs
Laser Disc
Laser DIsc
Dvd
Dvd "pirata"

L'oav venne commercializzato all'epoca sia su vhs che su laser disc, ma non uscì mai una versione in dvd in quanto tale supporto ha cominciato a diffondersi quando la causa sui diritti era già avviata. Naturalmente è possibile trovare in commercio anche un'edizione in dvd, commercializzata a Taiwan e chiaramente non legale. Qui a fianco potete vedere le cover delle tre edizioni, che utilizzano sempre la stessa immagine.
Come dicevo, in dvd tale oav è facilmente reperibile in commercio, ma visto che non si tratta di un prodotto particolarmente ben riuscito, consiglio di risparmiare i soldi di un eventuale acquisto e di cercarlo magari fansubbato su internet.
Ma entriamo come al solito
nel dettaglio...

TitleCandy Candy 1992
Durata: 26 minuti circa
Produzione: Toei Animation
Data di trasmissione: 18/12/1992

Trama.
La piccola Candy è una bionda orfanella che vive alla Casa di Pony dove Pony-sensei e Reine-sensei si prendono cura di lei e di altri bambini. Dopo la partenza di molti di essi, tra cui la sua amica del cuore Annie, Candy è rimasta l'unica bambina grande a non essere adottata, decide quindi di accettare subito la proposta dei Legan di diventare la dama di compagnia della figlia di tale famiglia. Ma l'incontro con i due fratelli Legan non è dei migliori, essi prendono infatti di mira Candy con gli scherzi più malvagi e la bambina viene considerata da loro alla stregua di una serva.
I  Legan Dopo l'ennesima angheria, Candy si ritrova a piangere davanti ad un bellissimo cancello ornato di rose dove fa la conoscenza di un misterioso giovane che però scompare poco dopo. Nei giorni seguenti i Legan ricevono l'invito a partecipare ad un ballo a casa dei ricchissimi Audrey [traslitterabile anche con Ardley... i nostri Andrew insomma ^^] ed Eliza decide di portarsi dietro anche Candy col solo scopo di umiliarla. A casa Audrey, Candy fa la conoscenza dei tre rampolli della famiglia, i fratelli Archie e Stear nonchè l'affascinante Antony che, oltre ad essere l'oggetto delle attenzioni di Eliza, altri non è che il giovane del cancello delle rose.
Al ballo sopraggiunge anche Annie, adesso figlia adottiva di una prestigiosa famiglia, che finge di non conoscere Candy per paura che vengano scoperte le proprie origini. Gelosa delle attenzioni rivolte dai tre ragazzi all'orfanella, Annie biondaEliza la rinchiude con uno stratagemma in una buia stanza del palazzo, ma Annie (pentita del proprio comportamento) e Antony accorrono in suo aiuto e così, dopo aver indossato un meraviglioso abito, Candy può partecipare al ballo e danzare con il suo Antony.

Considerazioni.
Come sottolineavo più sopra, questo oav tecnicamente non è particolarmente brillante, considerato soprattutto il periodo in cui è stato prodotto (si trovano in commercio anime realizzati in modo di gran lunga migliore). L'azione scorre veloce e nel sintetizzare gli eventi ne è stato tralasciato uno di notevole importanza: non viene infatti fatto il minimo cenno all'incontro di Candy con il "Principe della collina", incontro importante sia nel manga che nella serie tv per comprendere il rapporto (almeno iniziale) tra la bambina e Antony. Candy e AntonyNon ha nemmeno molto senso l'inserimento di Annie in questo punto della storia, l'unica cosa da rilevare è che è tornata bionda come nel manga (nella serie tv aveva invece i capelli neri per distinguersi maggiormente da Candy).
Da precisare infine che
per l'occasione è stata riarrangiata la sigla iniziale [anche se io preferisco di gran lunga la vecchia versione!], mentre l'ending (che ci mostra alcune immagini di Candy e Antony) è quella originale. Durante l'oav si possono inoltre ascoltare un paio di image songs interpretate dalla mitica Mitsuko Horie, già interprete delle sigle.

In conclusione, come forse si sarà già capito da quanto scritto finora, questi tre oav in definitiva non sono niente di eccezionale; chi non li possiede può farne tranquillamente a meno, ma se siete dei fan accaniti della serie in questione e li volete a tutti i costi, guardateli per quello che sono, non aspettandovi granchè e soprattutto preparandovi prima ai difetti di cui vi parlavo che sicuramente faranno storcere il naso ai fan più veraci... e non solo.

I Film di montaggio italiani

Cover del primo filmAnche in Italia, dove Candy Candy fu un vero e proprio fenomeno di massa assieme ai vari robottoni dell'epoca, si pensò di sfruttare il successo della serie: furono creati appositamente 2 film di montaggio, basati rispettivamente sulla prima parte della storia fino alle vacanze in Scozia (il film termina infatti col bacio tra Candy e Terry) e sulle vicende di Candy dal momento in cui entra alla scuola per infermiere, saltando quindi a piè pari tutto quello che ci stava in mezzo (l'espulsione dalla Royal St.Paul School, il ritorno in America, ecc). I due film presentano lo stesso cast della serie Tv, ma il doppiaggio è stato rifatto per l'occasione Cover del secondo filmcosì da dare, attraverso i dialoghi, una certa continuità alle scene scelte. Inoltre il secondo film fu fornito di un finale ad hoc ripreso da un sogno che Candy fa durante il suo viaggio verso Broadway, che vede la ragazza ricongiungersi a Terry, così da far credere che i due tornino definitivamente insieme.
I due film in questione furono persino proiettati al cinema (o meglio ne ho la certezza per il primo, forse il secondo fu creato per il solo mercato dell'home-video) e si trovavano in vendita ovunque, dalle videoteche ai grandi magazzini [io il primo l'ho trovato per esempio su un catalogo di vendita per corrispondenza!! ^^] e qualche anno fa si vociferava insistentemente che sarebbero stati reimmessi sul mercato in
DVD, ma poi non se n'è saputo più niente, sicuramente per via della solita disputa sui diritti. Comunque se spulciate per bene in vecchi videonoleggi o alle mostre del fumetto, è probabile che ne troviate ancora una copia... altrimenti esiste sempre la risorsa-Internet dove sembra che siano facilmente reperibili.

Questo sito non č a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com