Torna all'homepage del Nekobonbon

 

SUMIKA YAMAMOTO

Autoritratto dell'autriceSumika Yamamoto, nata il 17 giugno 1949 a Yamanashi-ken, deve la sua enorme popolarità ad un manga conosciuto in tutto il mondo, "Ace o Nerae!" (da noi "Jenny la tennista"), che l’ha fatta conoscere anche al di fuori dei confini nipponici.

Laureatasi all'Art University di Musashino, debutta nel 1971 con la storia breve "Sono hitokoto ga ienakute" ("Senza dire una sola parola") che dà il via alla lunga serie di opere create dall’autrice, pubblicate in parte sotto il marchio Shueisha e in parte per la Shogakukan.

Nel 1972 viene pubblicato il volumetto "Koi shichaou kana?" ("L'alfabeto dell'amore?") nella collana Margaret Comics, a cui segue l’anno successivo "Kiss ni goyoojin!" ("Attenzione al bacio!").

Ace o NeraeNel 1973 la sensei inizia la serializzazione della sua opera più famosa, "Ace o nerae!" ("Punta all’ace", o se vogliamo "Punta a diventare un asso", secondo i classici giochi di parole che la lingua nipponica ci offre), storia delle avventure tennistiche e sentimentali della giovane Hiromi Oka, da noi conosciuta come "Jenny la tennista". Il manga, che ripercorre il filone shojo-sportivo già ampiamente collaudato da Chikako Urano con il suo "Attack N.1", riscuote subito un enorme successo e quindi si guadagna la rispettiva trasposizione animata ad opera della Tokyo Movie. La versione cartacea prosegue per molti anni e quindi alla prima serie tv, fanno seguito un film e due serie di oav che ci mostrano la conclusione delle vicende. Parallelamente il manga viene ristampato in una miriade di formati diversi, a riprova dell’enorme consenso che a distanza di anni continua a ricevere.

Il volumetto "doppio" di Hukkuri e H2OMa "Ace o nerae" non è l’unica opera degna di nota della sensei. Pubblica infatti "Hikkuri kaetta omocha bako" ("La scatola di giocattoli rovesciata") nel 1978 e "H2O! Zendai mimon!!" ("H2O! Record battuto!!") nel 1979; i due manga vengono poi raccolti insieme in un unico volumetto nel 1990 essendo collegati fra loro, raccontano infatti le avventure di Goo e Misuzu, due tredicenni che si ritrovano a lavorare nel mondo degli spot televisivi.

Nanatsu no EldoradoDal 1977 iniziano ad uscire i volumetti dell'altra sua opera più celebre, "Nanatsu no Eldorado" ("I sette Eldorado"), strutturata in 3 "saghe": "Nanatsu no Eldorado I" in 2 volumi, "Nanatsu no Eldorado II" in 3 volumi, e "Nanatsu no Eldorado III" in 2 volumi. L’intera opera è stata poi ripubblicata in edizione deluxe nel 2003 in 6 tankobon, si tratta comunque di un manga incompiuto poichè la Yamamoto non ha mai terminato la storia.

Nel 1983 la sensei abbandona infatti "Nanatsu no Eldorado" e tenta una breve parentesi nel genere joosei, pubblicando "Hakuran seifuu" ("Orchidea bianca, vento azzurro") e "Ai no oogon ritsu" ("La percentuale d’oro dell’amore"), i suoi ultimi lavori inediti e rimasti anch'essi incompiuti.

Yamamoto Sumika SakuhinshuuNel 1995-96 escono i 2 tankobon "Yamamoto Sumika Sakuhinshuu" ("Raccolta di lavori di Sumika Yamamoto") per la casa editrice Chuokoronsha, che raccolgono alcune storie brevi dell'autrice. Nel volume 1 sono raccolte "Sono hitokoto ga ienakute" e "Kiss ni goyoojin!"; nel volume 2 invece "H2O! Zendai mimon!!", "Azayakana shunkan" e "Hayami Daisuke funsenki".

Nel 2003 infine si ha una nuova ristampa delle storie brevi, stavolta per la Shueisha, nella raccolta "Yamamoto Sumika Kessaku Shuu" ("Raccolta delle migliori opere di Sumika Yamamoto") che conta 3 tankobon totali: il primo è "Hikkuri kaetta omocha bako"; il secondo è intitolato "Sono hitokoto ga ienakute" e contiene il seguito del volumetto precedente, ovvero "H2O! Zendai mimon!!", oltre alla storia del debutto e al oneshot intitolato "Esper esper!"; il terzo è invece la ristampa di "Kiss ni goyoojin!" e contiene anche la storia breve "Baccus o sagase!".

Probabilmente in futuro ci dovremo accontentare solo di ristampe dei suoi lavori, dal momento che da tempo la sensei si è ritirata in cima a una montagna [credo se la sia addirittura comprata ^^;] dove è diventata una specie di santona.................

Sumika Yamamoto in Italia.

La Planet Manga ha pubblicato "Ace o Nerae!" (col titolo "Jenny la tennista") a partire da settembre 2003 nella collana Capolavori Manga. Il manga è concluso con 25 volumetti totali.

Sbrn

Qui sotto potete trovare il collegamento per accedere alla sezione su "Ace o nerae!".

Recensioni complete

Mini-Gallery di Immagini

Altre immagini potete trovarle nella sezione di "Ace o Nerae!" ^_^

Ultimo aggiornamento LUGLIO 2012

Questo sito non č a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com

Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.