Torna all'homepage del Nekobonbon

 

Autoritratto dell'autriceKeiko Suenobu è nata il 23 Marzo 1979 nella prefettura di Fukuoka, è del segno dell'ariete, appartiene al gruppo sanguigno 0, ed è laureata in scultura all'università di Tsukuba (una delle sue creazioni è stata anche pubblicata sul risvolto di copertina del manga "Vitamin", la potete vedere nella tabellina più in basso). Non sono molti i dettagli noti della sua vita privata, la mangaka è infatti piuttosto riservata, ma ha ammesso ad esempio di essere affascinata dalla figura di alcuni famosi criminali giapponesi come il serial killer Kiyoshi Okubo e l'assassino Akiyoshi Umekawa.

Autrice famosa per aver trattato nelle sue opere il bullismo giovanile nelle scuole, affronta nei suoi manga tematiche molto crude, quasi a voler denunciare alcuni degli aspetti più terribili della società giapponese, soprattutto del sistema scolastico che molto spesso vede studenti vittime di episodi di violenza nel più totale disinteresse dei professori e delle istituzioni. Dai suoi disegni e dai suoi racconti si può anche sospettare che lei stessa in gioventù sia stata protagonista di situazioni similari, almeno questo è quello che può sembrare da alcune sue frasi contenute ad esempio nella postfazione di Vitamin, ma non ha mai fatto dichiarazioni ufficiali a riguardo.

Happy TomorrowIl suo stile di disegno non è particolarmente accattivante, anzi si può quasi affermare che sia volutamente "grezzo" proprio per rappresentare al meglio le tematiche forti affrontate nei suoi manga, nelle scene di violenza infatti i personaggi sono quasi deformati (soprattutto nei volti) ma proprio questo estremismo rende più coinvolgenti le tavole; d'altro canto, quando vuole, la sensei è capace anche di disegnare personaggi molto carini, come dimostrano alcune delle immagini a corredo di questa pagina, sebbene non abbia comunque un tratto che l'avrebbe fatta spiccare particolarmente tra le altre autrici.

Debutta nel 1999 con la storia breve "Te o tsunagou" e, come quasi tutte le mangaka esordienti, per qualche tempo continuerà a dedicarsi a storie autoconclusive; alcune di esse sono state inclusa in vari numeri della collana "Virgins - BF Collection" della Kodansha (contenenti manga di autrici diverse) e più recentemente ripubblicate nel formato elettronico "BF Digital".

VitaminE' proprio con la Kodansha che la Suenobu ha pubblicato finora tutti i suoi manga, il suo primo tankobon è uscito nel 2001: si tratta di "Vitamin", manga autoconclusivo in cui la protagonista Sawako è una studentessa che si ritrova al centro di episodi di bullismo da parte dei compagni di scuola dopo che è stata sorpresa in intimità col proprio ragazzo. "Vitamin" è uscito anche in Italia grazie alla Planet Manga.

Nel 2003 viene pubblicata la raccolta di storie brevi "Happy Tomorrow" che comprende oltre al manga che dà il titolo al volumetto, anche le one-shot "Doki Doki", "Hoshi ni negai o" e "Te o tsunagou"; al momento questo tankobon è inedito nel nostro paese.

LifeIntanto, dal maggio 2002, inizia sulle pagine di Bessatsu Friend la serializzazione del suo manga più lungo, "Life", col quale vince nel 2006 il 30° Kodansha Manga-shoo. La storia prosegue per parecchi anni concludendosi nel marzo del 2009 e venendo raccolta in ben 20 volumetti (ognuno dei quali ha in copertina un primo piano di una delle protagoniste), ha talmente tanto successo che viene anche trasposta in "live drama" di 11 episodi; quest'ultimo è stato poi raccolto in dvd nel 2007 (in un box di 6 dischi venduto a circa 24.900 yen) e sempre nello stesso anno è uscito un romanzo di circa 200 pagine.
"Life" racconta la storia di Ayumu, una studentessa che riesce ad accedere ad un prestigioso liceo spinta dal desiderio di frequentare la stessa scuola della sua inseparabile amica del cuore. Ma quando quest'ultima non supera l'esame di ammissione, le due troncano ogni rapporto e Ayumu si ritrova da sola in una scuola sconosciuta in cui dovrà fare i conti con la propria solitudine che riesce a superare solo procurandosi dei dolori fisici.
LimitQuesto manga è stato pubblicato anche in italiano dalla Planet Manga, il numero dei volumetti è però aumentato a 26 in quanto non hanno lo stesso numero di pagine di quelli originali giapponesi.

Nel novembre del 2009 la Suenobu incomincia la pubblicazione di "Limit", che verrà poi raccolto in 6 tankobon tra il 2010 e 2011: durante una gita di classe, il pullman su cui viaggiano Konno e i suoi compagni precipita in un burrone provocando la morte di gran parte di essi; i pochi sopravvissuti dovranno lottare non solo contro le condizioni ostili dell'ambiente che li circonda ma anche contro i propri drammi interiori. Anche quest'opera è edita in Italia da Planet Manga.Mousou Girl

Attualmente la Suenobu sta pubblicando da giugno 2012, sempre sulla rivista Betsufure, la storia "Mousou Girl" con la quale sembra volersi momentaneamente staccare dalle tematiche delle sue opere precedenti creando un semplice manga scolastico; al momento sono usciti solo pochi capitoli quindi non è ancora ben chiaro per quanto tempo la sensei si dedicherà a questo progetto. Vedremo cosa ci riserverà in futuro...

Antologie di autrici varie e collana BF Digital

Anthology
Life DVD-Box
Drama di "Life"
*Dvd-Box*
Drama di "Life"
*Romanzo*
Una scultura di
Keiko Suenobu

Keiko Suenobu in Italia.

Le opere al momento giunte nel nostro paese sono state tutte pubblicate dalla Panini Comics/Planet Manga e sono tutte concluse: si tratta di Vitamin (1 volume), Life (26 volumi) e Limit (6 volumi).

Sbrn

Qui sotto trovate il collegamento alla recensione di "Vitamin". Buona lettura ^^

Recensioni complete
Vitamin

Mini-Gallery di Immagini
Altre immagini potete trovarle nella sezione di Vitamin ^_^
Ultimo aggiornamento OTTOBRE 2012

Questo sito non č a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com

Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.