Torna all'homepage del Nekobonbon

 

Autoritratto dell'autriceYui Ayumi nasce a Tokyo in 3 febbraio (non si conosce il suo anno di nascita), ama collezionare orsacchiotti e dichiara di non essere brava a cucinare. Ha debuttato come mangaka nel 1987 con la storia breve "Himawari Illusion" con la quale ha vinto il premio Nakayoshi Shinjin Manga Shoo e che le ha permesso di pubblicare per la casa editrice Kodansha negli anni seguenti. Lo stile dell'autrice, ispirato a Kimiko Uehara, rispecchia in tutto e per tutto quello delle altre colleghe che pubblicavano sulla rivista nello stesso periodo, ad esempio si possono ritrovare molte similitudini col disegno di Nami Akimoto (alcune illustrazioni ricordano molto quelle di Miracle Girls): il tratto è molto morbido, talvolta le tavole sono molto "areose", e le illustrazioni presentano sempre colori molto tenui e romantici. Per le sue storie si è talvolta avvalsa di uno sceneggiatore, come nel caso di Izumi Todo che l'ha affiancata nella realizzazione di Ashita no Nadja.

Le sue prime opere furono tutte storie brevi, pubblicate su Nakayoshi e su Nakayoshi Deluxe a fine anni '80/inizio anni '90, successivamente si è anche occupata di opere di più ampio respiro alternandole comunque a storie brevi per tutto il decennio. Qui di seguito un piccolo schema di tali storie brevi (alcune di esse poi raccolte in tankobon o incluse in coda ad opere più lunghe, come specificherò più avanti):

Tokimeki Housoku Angel Magic
1987 - Himawari Illusion
1988 - Isshun no Naka no Aitsu
1998 - I wish...
1987 - Tomadoi no Hookago
1989 - Pearl no Kimochi
1999 - Hoeru Daisousasen
1988 - Tokimeki Valentine
1989 - Koitsukiyo
1999 - Koisuru Kokoro
1988 - Last Scene no Anata wa
1990 - Suteki ni Kiss Shite
2001 - Debipippi
1988 - Ajisai Iro no Scene
1990 - Shoujo no Douwa
2002 - Te no Naka no Uchuu
1988 - Natsuiro Ressha
1991 - Sotsugyou - Nakanai de
2002 - Hitomebore Zensen
1988 - Maigo no Ren'ai
1992 - Twilight Time
2002 - Me~me~ru~
Chim Chim Cherry! Me~me~ru~

Tokei Jikake no EtrangerNel 1989 la Ayumi pubblica la sua prima storia in più capitoli, "Tokimeki Housoku", che viene serializzato in 5 episodi su Nakayoshi e successivamente raccolta in tankobon: vede come protagonista la studentessa Hikaru Miyanaga e la sua prima storia d'amore; nel volumetto è inclusa anche la oneshot "Tokimeki Valentine".

Nel 1990 esce in volumetto "Tokei Jikake no Etranger", che ha come protagoniste le cugine Aki e Mikoto e una strana ragazza di nome Nao che sembra venire... da 25 anni fa!

Welcome!Nel 1991 viene pubblicato "Angel Magic", una raccolta di storie brevi; quella che dà il titolo al volumetto ha come protagonista Misato che desidera ardentemente che un angelo scenda dal cielo per aiutarla coi suoi problemi d'amore... e finalmente una notte il suo desiderio viene esaudito. Nel volumetto sono incluse anche "Isshun no Naka no Aitsu", "Suteki ni Kiss Shite", "Shoujo no Douwa" e "Ajisai Iro no Scene".

Nel 1992 escono i due volumetti di "Welcome!": Shinohara Kanon deve trasferirsi a Blueberry Machi, la città natale di sua madre, non sarà facile passare dalla vita di città a quella di campagna ma la storia d'amore a lieto fine è ovviamente dietro l'angolo. Questo manga è stato sceneggiato da An Yoshimura ed è uscito anche in romanzo, con testi della Yoshimura e illustrazioni della Ayumi.

Taiyoo ni smash!Nel 1993 viene pubblicata una nuova raccolta di storie brevi "Sotsugyou - Nakanai de", che oltre a quella che dà il titolo al volumetto, raccoglie anche "Koitsukiyo", "Maigo no Ren'ai" e "Twilight Time"; tutte hanno come tema l'amore (ovviamente ^^).

Tra il 1993 e il 1994 viene invece pubblicato "Taiyoo ni Smash!", in 2 volumi, uno shojo manga sportivo: Moe è la figlia più piccola di una famiglia di famosi tennisti, ma scopre di essere stata adottata; quando il padre muore in un incidente, riuscirà a ritrovare la forza di andare avanti grazie all'amico Sakuya e alla passione per il tennis.

Tra il 1994 e il 1998 la sensei è impegnata con la serializzazione di "Chim Chim Cherry!", una serie fantasy abbastanza lunga (in totale conta 18 capitoli, raccolti poi in 3 volumetti totali) che ha come protagonista una bambina di nome Cherry che fa la bambinaia e che con i suoi poteri e con i sogni porta la felicità nei bambini.

Youkoso! Hohoemi Ryou eParallelamente pubblica però altre due opere: "Youkoso! Hohoemi Ryou e" e "Delicious".

"Youkoso! Hohoemi Ryou e", su storia di Satsuo Endou, viene serializzato su Nakayoshi tra il 1994 e il 1996 e viene poi raccolto in 5 volumetti: un giorno la studentessa Makoto viene colpita da un pallone di calcio con su scritto il suo nome, pallone che ovunque lo tiri sembra ritornarle sempre in faccia, decide quindi di portarlo con sè in classe e scopre che appartiene a un ragazzo col suo stesso nome (ma scritto con kanji diversi). Makoto gli lancia a sua volta il pallone per "vendetta" ma alla fine diventeranno amici e inizieranno a uscire insieme; oltre alla storia dei due protagonisti, viene raccontata anche la storia di altre due coppie, e in coda al primo volume è pubblicata anche la oneshot "Last Scene no Anata wa".
Da questo manga è stato tratto un drama-cd uscito nel 1995 e composto da 7 tracce, alcune cantate, che aveva nel cast doppiatori del calibro di Sakura Tange, Kappei Yamaguchi, Yumi Touma e Keiichi Nanba.

Delicious!"Delicious!" è invece l'opera più lunga di Ayumi Yui, conta infatti 7 tankobon editi tra il 1996 e il 1999, sceneggiati da Miyuki Kobayashi: Ringo desidera diventare una celebrità della tv, viene scelta come conduttrice di un programma di cucina intitolato "Delicious Time" nonostante non sappia niente di cucina... ma grazie all'aiuto dell'amico di infanzia Kazuomi (che è un grande cuoco), riesce a trasformare la sua trasmissione in un successo. Naturalmente la storia è condita (se mi passate il gioco di parole ^^) dal classico triangolo d'amore che si ritrova sempre in ogni shojo!
La coppia Ayumi/Kobayashi ha curato anche un libro intitolato "Delicious! Sweet Cooking Sekai de Ichiban Oishii Dessert", che credo sia una sorta di libro di ricette; è uscito a dicembre 1996 al costo di 795 yen, per un totale di circa 95 pagine.

Zenmai Jikake no TinaTra il 2000 e il 2001 escono i tre volumetti di "Zenmai Jikake no Tina": nell'isola Zenmai vive Tina, una dolce ragazzina che un giorno scopre dentro una cascata un ragazzo che sembra provenire da un altro mondo (ogni abitante dell'isola ha infatti una chiave dietro la schiena, come i giocattoli a molla); il ragazzo ha perso la memoria e non ricorda niente del suo passato ma la sua presenza porterà il caos nella tranquilla vita di quell'isola. In fondo all'ultimo volume è presente la storia breve "Koisuru Kokoro".

Nel 2003 viene pubblicata una nuova raccolta di storie brevi, "Me~me~ru~", che contiene anche "Debipippi", " Te no Naka no Uchuu" e "Hitomebore Zensen".

Ashita no NadjaLo stesso anno viene ingaggiata per occuparsi della trasposizione a fumetti di "Ashita no Nadja", popolare serie tv sceneggiata da Izumi Todo che ha come protagonista una bionda orfanella in viaggio attraverso l'Europa con un circo itinerante, alla ricerca della mamma e delle proprie origini. Il manga vanta due tankobon che purtroppo non sono mai stati pubblicati qui in Italia a causa della chiusura del settore manga della casa editrice che se ne era aggiudicati i diritti.

Dal 2004 Yui Ayumi ha abbandonato la carriera di fumettista, ma nel 2011 ha partecipato con una sua illustrazione alla fanzine "Pray for Japan" che aveva lo scopo di raccogliere fondi dopo il terremoto avvenuto in Giappone quell'anno.

Il Romanzo di "Welcome"
Il Drama-Cd di "Youkoso! Hohoemi Ryou e"
"Delicious! Sweet Cooking"

Yui Ayumi in Italia.

Ad oggi nessuna opera è stata pubblicata nel nostro paese, l'unica cosa arrivata in Italia è la serie tv di "Ashita no Nadja".

Utilizzando la tabella sottostante potrete accedere alle recensioni complete di alcune opere di Yui Ayumi.

Recensioni complete
Nadja
Ashita no Nadja
(Nadja Applefield)
Miharu
Sotsugyou ~ Nakanai de

Mini-Gallery di Immagini
Altre immagini potete trovarle nelle sezioni elencate nella tabellina sopra la gallery ^_^

Ultimo aggiornamento SETTEMBRE 2012
Sbrn

Questo sito non č a scopo di lucro.
Tutte le immagini sono © dei rispettivi autori e detentori dei diritti.
Tutti i testi sono © dei rispettivi autori.
Chi volesse usare testi e/o immagini del nostro sito
è pregato di chiederci il permesso via e-mail:
postmaster@nekobonbon.com

Queste pagine fanno parte del sito:
www.nekobonbon.com

Avviso ai visitatori: il sito Nekobonbon non usa cookie di tracciamento per fini di profilazione o marketing. Il contatore di accessi usa cookie temporanei di terze parti per l'analisi del traffico in forma anonima, continuando a navigare il sito ne accettate l'uso.
Per altre informazioni o cambiare preferenze sul consenso, visitate la pagina dell'informativa sulla privacy.